Tecnologia
A - / A +

L'energia eolica è il prodotto della conversione dell'energia cinetica del vento in altre forme di energia attraverso l'utilizzo di particolari macchine eoliche.

La forza del vento, catturata dalle pale dei mulini, è stata la prima fonte energetica rinnovabile usata dall'uomo; oggi l'energia eolica è la fonte rinnovabile dallo sviluppo più promettente e già incide in maniera significativa nella generazione elettrica di molti paesi.

Infatti, l’eolico installato nel mondo ha raggiunto complessivamente i 196.630 MW di potenza e per il 2011 sono previsti nuovi impianti eolici per un totale di 45 GW. Anche il mercato eolico, soprattutto internazionale, si conferma fiorente in virtù di un giro d’investimenti nel 2010 pari a 40 miliardi di euro. A fine 2012 in Italia secondo il GSE erano attivi oltre 6.150 aerogeneratori di varia taglia per un totale di potenza installata pari a circa 8.140 MW.

Le macchine eoliche più diffuse e potenti sono i generatori ad asse orizzontale. Sono costituiti da un rotore a pale (in genere 3 pale) innestato su una navicella rotante dove è collocato il generatore elettrico. Una torre sostiene la navicella la cui altezza dal suolo dipende dal diametro del rotore e quindi dalla potenza dell’impianto. 

 

L’impianto di Bisaccia, con aerogeneratori orizzontali da 3 MW di potenza, si avvale delle più moderne tecnologie. I risultati di avanzate ricerche sui materiali hanno comportato un significativo beneficio sui pesi della struttura, al tempo stesso, sulla base di sofisticati studi aerodinamici e fluidodinamici, sono oggi disponibili innovativi profili alari capaci di convertire in maniera sempre più efficiente la forza del vento in energia elettrica.

 

I componenti di un generatore eolico:

video
mappa

Sede operativa

S.S. 303
Località La Toppa Formicoso
83044 Bisaccia (Avellino)